Teamviewer è un applicazione software usato principalmente per controllare da remoto un dispositivo a distanza (computer, smartphone o tablet) consente anche di condividere il desktop, fare riunioni online, e trasferire file tra computer.

Sono a disposizione due versioni, una per privati e una per aziende.

Collegandosi al sito www.teamviewer.com/it è possibile scaricare il programma e installarlo sul proprio computer.

Questa l’interfaccia del programma che si visualizza da pc:

CONTROLLO REMOTO
Cliccando sulla voce Controllo remoto troverai il tuo ID e la password temporanea: con questi dati puoi consentire ad un interlocutore di controllare da remoto il tuo computer.

Viceversa, per controllare da remoto un computer, è sufficiente inserire l’ID dell’interlocutore, la password temporanea e scegliere la modalità di connessione tra controllo remoto, trasferimento file o VPN.

Questa l’interfaccia del programma che si visualizza da pc (meeting):

MEETING
La scheda Meeting è divisa in due aree principali, rispettivamente per ospitare e per partecipare ad una riunione. Per avviare un meeting, potrai scegliere tra: presentazione, videochiamata o semplice chiamata audio.
Per aggiungere i partecipanti, basterà cliccare su invita i partecipanti, copia negli appunti il link che potrà poi essere, per esempio, spedito via email ai vari partecipanti.

Per partecipare invece ad una riunione esistente, devi inserire il tuo nome e l’ID del meeting che riceverai dalla persona che ti ha invitato. In alternativa, potresti ricevere un messaggio di invito con un link che ti collegherà automaticamente.

APP PER SMARTPHONE

TeamViewer QuickSupport è la app che puoi installare sul tuo smartphone e tablet per consentire a computer Windows, Mac e Linux di connettersi al tuo smartphone Android o iOS e fornirti assistenza.

Qui la guida completa di TeamViewer