Google Calendar è un applicazione gratuita utile per creare eventi, promemoria e attività e condividerli con i partecipanti.
Consente di creare più calendari per gestire al meglio, per esempio, gli impegni personali e quelli lavorativi.
Google Calendar è parte integrante dell’account Google, si integra quindi con gli altri servizi, come ad esempio, Gmail, Google Drive, Google Keep, Google Task e tanti altri.
È disponibile sia nella versione desktop sia come App per Android e iOS.

Per creare un evento è possibile cliccare sul bottone “+ Crea” e compilare i campi richiesti all’interno della finestra che si aprirà: titolo dell’evento, giorno, orario di inizio, orario di fine, email degli invitati all’evento, luogo, descrizione, scegliere il calendario in cui andrà inserito e cliccare su Salva.
Cliccando su “Altre opzioni” è possibile inserire ulteriori dettagli quali ad esempio: una notifica all’evento cliccando sulle opzioni situate accanto al simbolo della campanella, aggiungere un allegato cliccando sul simbolo della graffetta o modificare il colore dell’evento.

Cliccando sul bottone “+ Crea” è possibile decidere se creare un evento, un promemoria o una attività.
I promemoria vengono utilizzati per ricordare un impegno, un qualcosa da fare e rimarranno attivi finchè non saranno eliminati.
Le attività invece sono un insieme di elementi, una lista delle cose da fare che possono essere eseguite in sequenza oppure no.

Per creare un nuovo calendario è possibile cliccare sul simbolo “+” accanto alla voce “Altri calendari” e cliccare su “Crea nuovo calendario”, a questo punto si aprirà un a finestra in cui è possibile inserire il nome del Calendario.